Home » Senza categoria » Attenzione a chi proclama di vendere solo prodotti di propria produzione

Attenzione a chi proclama di vendere solo prodotti di propria produzione

 

imagesQuante volte ci è capitato di trovarci ad acquistare frutta o verdura da chi garantisce di vendere SOLO prodotti coltivati con le proprie mani , provenienti dal proprio fondo collocato in chissà quale posto del mondo?

MA FINIAMOLA DI FARCI PRENDERE IN GIRO….. un’attività di vendita diretta di prodotti può essere un’ottima opportunità di business, in quanto a differenza di quanto accade nella commercializzazione di prodotti alimentari al dettaglio, la vendita diretta di prodotti agricoli da parte dell’azienda produttrice non richiede licenze particolari. In questo caso le aziende agricole non hanno l’obbligo di iscrizione nel registro delle imprese ma solo una facoltà, secondo quanto previsto dalla legge n. 77 del 1997, : “Per i produttori agricoli, l’iscrizione al registro delle imprese non è obbligatoria”.

Ed  evidenziamo, inoltre, che l’art. 4, comma 1, del citato D. Lgs. 228/01, dispone che gli imprenditori agricoli, singoli , possono vendere al dettaglio, in tutto il territorio della Repubblica, sulle aree pubbliche e private i prodotti provenienti in misura PREVALENTE dalla rispettive aziende. Pertanto, sono legittimati a vendere anche prodotti non provenienti dai propri fondi, purché non prevalenti rispetto a quelli di propria produzione La possibilità di commercializzare anche prodotti non propri rappresenta un ottimo rimedio alla necessità di dover compensare eventuali carenze dovute alla stagionalità della propria produzione.

Quindi se il consumatore finale guarda con interesse la possibilità di accedere direttamente alle fonti primarie di produzione, perché’ crede di risparmiare o perché ritiene che i prodotti siano più sani e più nutritivi, si sbaglia fortemente, rischia di acquistare invece tutt’altro, proveniente da chissà dove.

Un prodotto coltivato in maniera naturale inoltre, senza l’aiuto di prodotti chimici, viene definito BIOLOGICO e per tanto, per essere riconosciuto dalla legge italiana, deve  avere il relativo marchio che ne determina la derivazione BIO.

Acquistate allora direttamente dal fondo, per vedere con i vostri occhi la provenienza dell’acquisto; ma questo non sempre è possibile, sarebbe molto meglio, quindi affidarsi ad un fruttivendolo di fiducia, che anche pur SOLO commercializzando i propri prodotti, ha la serietà e la facoltà di comunicarvi con certezza la derivazione della propria merce, specificandola vicino ad ogni prodotto venduto, ma che soprattutto abbia la certezza dell’acquisto effettuato in maniera tale da risalire al produttore facilmente grazie al metodo di rintracciabilità tramite documentazione fiscale, proprio nei casi in cui malauguratamente il consumatore trovi il prodotto di qualità scadente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...